Fischio Finale al Vito Romagnoli Stadium.

Fischio Finale al Vito Romagnoli Stadium.
29/10/2019
Fischio Finale al Vito Romagnoli Stadium.
Termina dunque in parita' e a reti bianche l ' attesissimo match all' ombra del Faro ai 682 metri di Gaggio Montano. 0 a 0 tra la blaugrana capolista di Mister Mazzoni e l' inseguitrice gaggese di Mister Marrese, tra i club dei Presidenti Piero Lucca e Giuseppe Pucci.
Pari anche nelle assenze importanti,
orfani entrambe le avversarie di due assi , per i locali Armando De Simone e per i blu amaranto Marco Semprini appiedati dal giudice sportivo. Pronti via in un pomeriggio estivo : e' proprio un match regale anche nelle maglie : blancos real per i Gaggio's e blaugrana barca per il Club di Villanova. Sul difficile sintetico parte forte il Faro davanti al proprio pubblico infuocato ma la squadra di Gianni Mazzoni non si scompone e si mostra capolista forte quadrata e compatta,pronta alla battaglia sportiva, ripartendo e ribattendo alla manovra locale delegando al proprio regista Davide Pappalardo le proprie ispirazioni e ripartenze e al talento di un grande Federico Capitanio la fase degli ultimi 30 metri.
Tommaso Neri e Davide De Brasi tengono sempre attenta e in ansia la difesa di Marrese. Un guaio muscolare ferma proprio Tommaso Neri e costringe Mazzoni a cambiare assetto. Ma continua a spingere il Faro e produce il massimo sforzo verso la mezzora quando Alessandro Evangelisti al 26 mo dal vertice sinistro batte un piazzato avvelenato col suo straordinario mancino che rimbalza davanti a Taormina. Il giovane portiere blu amaranto risponde alla grande con la punta delle dita mandando la sfera sopra la traversa e inizia cosi la sua grande giornata. Poi e' Eugenio Maria Luppi al 31 mo ,che dal vertice destro semina scompiglio e sfodera un diagonale che attraversa la porta e lambisce il palo opposto. Regna l' equilibrio fino all' intervallo. Nella seconda frazione cala il Faro che ha speso molto nel primo tempo ed emerge l ' Atletico che capisce di poter prendere il match ma gli attacchi dei blu amaranto non riescono a pungere ed infilare la retroguardia di Crocco. Fino al 25 mo la manovra ospite mette in pari il primo tempo di marca gaggese ma poi l ' episodio chiave del match. 27 mo di gioco vampata di Lucchi che entra dal vertice in area, contrasto con Luca Galluccio e il Direttore Stefan Arnaut senza esitazione indica il penalty e ammonisce il forte difensore campano. Sul dischetto si presenta il fuoriclasse appenninico Evangelisti che ha la chance del gol dell' ex ma la risposta di Samuele Taormina al missile mancino e' una grande prodezza e la porta dell'Atletico rimane inviolata. Sull' entusiasmo della prodezza di Taormina riparte la squadra di Mazzoni che gioca l ' ultimo quarto d ' ora all' arrembaggio cercando il gol della vittoria. Nel frattempo sono saltati gli schemi e assistiamo ad emozionanti rovesciamenti di fronte.Fino al triplice fischio del Direttore Arnaut che mette fine alla bella sfida di Gaggio Monyano mentre l'ombra e il primo fresco sono scesi sul biliardo del Romagnoli.
Qualche recriminazione per il Faro, ed un super punto per il Club di Villanova che prosegue imperterrito la marcia in testa al campionato con inalterato vantaggio di 5 lunghezze sulle inseguitrici.
Autori di una ennesima prova di grande carattere ,forza e personalita' , i ragazzi di Gianni Mazzoni da martedi penseranno al Bentivoglio che domenica arrivera' al Cevenini.
g.r.
Inizio pagina