Alla fine la Promozione diventa realtà…
Alla fine la Promozione diventa realtà…
08/04/2019
Alla fine la Promozione diventa realtà…

Si aspettava il fischio finale, nel concitato tempo di recupero, del Signor Bruschi di Ferrara, e contemporaneamente i segnali da San Cesario per sapere il risultato del Borgo. Il 2 a 1 della squadra di Michele Marrese, in contemporanea con il pareggio esterno dei ragazzi di Brunetti, ha decretato la matematica promozione in … Promozione dell’Atletico Castenaso. Una promozione attesa sette anni. Un ritorno in una Categoria già frequentata cinque anni fa. Si ritorna a giocare non con la quaterna, ma con la …terna, nel senso che finalmente appariranno a bordo campo i guardialinee o assistenti che dir si voglia. Il match con l’Ozzanese era pieno di insidie ed infatti la vittoria è stata sofferta. E forse per questo ancor più gradita. Nel primo tempo pochi sussulti un po' per imprecisione dei protagonisti ed un po' per la paura di scoprirsi un po' troppo. L’Ozzanese dimostra di non meritare la posizione di classifica e che con un briciolo di fortuna in più, avrebbe potuto ambire a zone di classifica più nobili. I ragazzi dell’Atletico mostrano invece un po' i segni del tempo, nel senso che in corsa fin dalla settima giornata in vetta la classifica, il dominio si fa un po' sentire. Pressioni a parte però, quando i “ragazzi terribili” decidono di chiudere i conti, non ce n’è quasi per nessuno. Neppure un quarto d’ora della ripresa ed un angolo di Evangelisti vede Pirelli anticipare di testa Siracusa e gonfiare la rete. Nell’episodio purtroppo il portiere ozzanese si lussa un dito ed è costretto ad uscire. Dodici minuti e De Brasi fa la magia. Cross dalla sinistra di Evangelisti (sempre lui…) ed il bomber dei bomber in rovesciata plastica raddoppia. E’ l’apoteosi, che non può neppure essere scalfita dalla rete dell’ex e cioè Luca Campi ad un quarto d’ora dalla fine. Al triplice fischio, dopo cinque minuti di recupero e l’occhio rivolto alla chat telefonica, arriva la conferma. L’Atletico Castenaso è in Promozione. Meritatamente considerando le 20 vittorie conquistate su 27 gare, i 6 pareggi e l’unica sconfitta. Miglior attacco e miglior difesa vanno ad arricchire i conti di una stagione che non potrà più essere dimenticata.

Loro sono i protagonisti: CarulliCissePiccirilliPoggiArcesilaiCorazzariFerrareseGalluccioGiannasiStefanelliMusianiPirelliCompagnucciEvangelistiGoggianiLuccaMacalusoSansoSoltanaveronesiBarbaciniCavallaroDeBrasiGrosoliMazzeoTaddiaCazzolaGuiduzziZucchiniSicaGrossoMari


ATLETICO CASTENASO – OZZANESE  2-1  (0 – 0)

Marcatori: 59’ Pirelli, 67’ De Brasi, 74’ Campi

ATLETICO CASTENASO: Piccirilli, Musiani, Pirelli, Compagnucci, Galluccio, Lucca, Evangelisti, Macaluso (86’ Veronesi), De Brasi (90’ Ferrarese), Cavallaro, sanso

A disposizione: Cisse, Stefanelli, Mazzeo, Soltana, Goggiani, Magliarella, Taddia

Allenatore: Michele Marrese

OZZANESE: Siracusa (62’ Marino), Bisconti, Cuppini, Cazzola, Fornaro, Rambaldi, Livi (67’ Garuti), Grandi (64’ Campi), Cobosneanu (64’ G. Naldi), Musio, Steccanella (70’ Ricupa)

A disposizione: Poggi, G. Naldi, Udo, Marchesi

Allenatore: Claudio Treggia

Arbitro: Federico Bruschi di Ferrara

Note: ammoniti Ferrarese (AC) Bisconti (O) espulsi G. Naldi e Campi

Inizio pagina