Verso la meta, senza timori…
Verso la meta, senza timori…
25/03/2019
Verso la meta, senza timori…

Mancano cinque giornate, quindici punti a disposizione e l’Atletico Castenaso non vede l’ora di tirare un po' il fiato, chiudendo magari in anticipo la pratica “stagionale. Dopo la sconfitta della scorsa settimana contro il buon Borgo Panigale, impelagato in problematiche extra-agonistiche, la squadra di Marrese si presenta in campo con la testa giusta, con rispetto degli avversari, più che meritato, e con la consapevolezza che la gara “è lunga” e va chiusa al momento giusto.

Di fronte un Placci Bubano ben gestito dal duo Senese-Facchini, che pur facendo a meno di Taormina e Bassi Dom (auguroni a tutti e due e l’augurio di vederli rpesto in campo!), fa il suo e dopo appena due minuti la prima occasione della gara è proprio degli ospiti. Di Trani sfrutta un’indecisione difensiva ed il suo diagonale forte e teso esce di poco sul fondo. Reagiscono gli Atletico’s che su cross di Lucca sulla sinistra vedono Sanso sfiorare di testa un pallone deviato in precedenza da Goggiani. Lo stesso Sanso dieci minuti più tardi si rende protagonista di una girata al volo dal limite sul quale Vandelli si supera, deviando la palla sulla traversa. In precedenza Loreti aveva sfiorato la rete del vantaggio ospite. Il primo tempo si chiude con Di Trani che permette a Piccirilli di far capire a tutti il proprio valore. Grande giornata per il numero Uno Simone. L’inizio di ripresa è fatale alla squadra di Senese: dopo appena un minuto un cross di Musiani, trova la zampata di De Brasi ma Vandelli respinge, e trenta secondi dopo palla in area, Cavallaro tocca per De Brasi, appoggio a Goggiani che con precisione trova l’angolo basso, imparabile. Vantaggio che galvanizza i padroni di casa e dopo trenta secondi De Brasi entra in area e viene ostacolato in maniera fallosa, anche se gli ospiti non sono di questa opinione, ed il Signor Rossi assegna il rigore che Evangelisti non sbaglia. Uno-due micidiale per i ragazzi di Senese che accusano il colpo. La gara dopo vive di fraseggi fino ad un quarto d’ora dalla fine quando Tedaldi trova un Piccirilli insuperabile, ed invece Evangelisti s’inventa un tocco a sorpresa su punizione con palla che filtra a Macaluso, bravo a liberarsi, a girarsi ed a battere Vandelli in uscita. Tre a zero che chiude praticamente la gara anche se a tre dalla fine un rigore per fallo di Stefanelli, al limite o forse oltre dell’area permette a Pallotta di andare sul dischetto e realizzare la rete della bandiera.

Bene per gli Atletico’s che mantengono un distacco di +10 sulla seconda, e buona prestazione dell’A. Placci Bubano che a pochi punti dal traguardo minimo stagionale, ha dimostrato ancora una volta di saper giocare, e di farlo soprattutto a viso aperto.


ATLETICO CASTENASO – A. PLACCI BUBANO     3-1 (0-0)

Marcatori: 47’ Goggiani, 49’ Evangelisti (R), 76’ Macaluso, 80’ Pallotta

ATLETICO CASTENASO – Piccirilli, Musiani (78’ Stefanelli), Pirelli, Compagnucci. Arcesilai, Lucca, Evangelisti, Goggiani (54’ Macaluso), De Brasi, Cavallaro, Sanso (83’ Veronesi)

A disposizione: Cisse, Ferrarese, Mazzeo, Magliarella, Soltana, Taddia

Allenatore: Marrese

A.PLACCI BUBANO – Vandelli, Fiorenza (81’ Castagni), Pirazzoli, Loreti, Tirello, Pallotta, Memetaj (62’ Filippone), Marani (62’ Tedaldi), Bassi N.  (78’ Doukoure)

A disposizione: Contavalli, Sarro

Allenatore: Senese

Arbitro: Pierfrancesco Rossi di Forlì

Note: Ammmoniti De Brasi (AC) Loreti e Tirello (PB) 


Stefano Zanerini – Qui Bologna Tv

Inizio pagina