Da archiviare, il risultato positivo
Da archiviare, il risultato positivo
18/02/2019
Da archiviare, il risultato positivo

E fanno venti. Si venti risultati positivi, anche in una giornata non proprio brillante, dove il Montefredente con assenze e numeri minimi mette in difficoltà la corazzata di Mister Marrese, che disputa un primo tempo da dimenticare velocemente. Di contro la squadra di Poli, in una giornata quasi primaverile fa di tutto per conquistare punti, che servono come il pane. A loro conforto, se la squadra si presenterà sul campo sempre così agguerrita non è un miraggio puntare ad una salvezza che sembra ad oggi impensabile. Ma in Montagna “maidiremai”. Il secondo tempo degli Atletico’s rimette a posto le cose, dimostrando come una macchina da guerra, dotata di tanti piedi buoni, sa adattarsi alla situazione, diventando meno bella ma più efficace. 

La gara inizia con un angolo di Cavallaro e la palla che arriva sui piedi, anzi sul piede, il sinistro di Evangelisti che colpisce bene ma la palla da posizione moto angolata, esce di pochissimo. Rispondono i padroni di casa con Ruggeri che impegna Piccirilli. A seguire una bella azione di Cavallaro che si libera alla perfezione ma non trafigge Aldrovandi, e con di Frank Faggioli che Piccirilli deve deviare non senza qualche difficoltà. Gli ospiti passano in vantaggio poco dopo la mezzora con Pirelli che tocca di testa, quel tanto che basta un angolo sulla destra di Evangelisti. Due minuti appena ed arriva un po' a sorpresa un rigore per un sospetto “mani”, ai più sembrato per nulla veritiero, di Ignazio Mazzeo, che consente ad Andrea Venturi di presentarsi sul dischetto per calciare il rigore e rimettere il tutto in parità.

Il primo tempo si chiude con una sciabolata, come direbbero i “giornalisti seri”, di Evangelisti, sulla quale Aldrovandi si deve superare per deviare in angolo.

Nella ripresa gli ospiti si sbilanciano in avanti alla ricerca del vantaggio, ed un po' a sorpresa subiscono il più classico dei contropiedi ad opera di Luca Bartoli e passano con un Ruggeri in gran spolvero. La rete provoca la reazione dei ragazzi di Marrese che consapevoli dei propri mezzi, restano lucidi e trovano anche una rete fortunosa di Goggiani che rimette tutto in gioco. Il suo tiro-cross beffa Aldrovandi e mette benzina nel motore di Capitan Arcesilai e compagni. Neppure due minuti e dopo aver colpito una traversa clamorosa ed aver mancato di un nulla la realizzazione, Cavallaro questa volta non sbaglia e porta in vantaggio l’atletico Castenaso. La gara si chiude con una rete dall’angolo di Evangelisti, dopo un batti e ribatti, proprio mentre il Signor Raffa si apprestava a terminare la gara.

Quindici vittorie, cinque pareggi e miglior difesa del Girone, oltre ad essere il secondo miglior attacco. Numeri che spiegano perché l’Atletico Castenaso ha dietro di se le altre quindici formazioni. 

UNITED MONTEFREDENTE – ATLETICO CASTENASO   2  -  4  ( 1 – 1)

Marcatori: 34’ Pirelli, 36’ A Venturi (R), 56’ Ruggeri, 79’ Goggiani, 80’ Cavallaro, 95’ Evangelisti

UNITED MONTEFREDENTE: Aldrovandi, M. Teglia, Medri (83’ Matranga), Zanini (90’ Franzoni), Pidia, A. Venturi, Faggioli, D. Teglia (67’ Yonuzi), Paselli (46’ Bartoli), Fogacci, Ruggeri

A disposizione: Tamboroni, L. Venturi, Martini, Lorenzini, Tiralongo

Allenatore: Davide Poli

ATLETICO CASTENASO: Piccirilli, Pirelli, Ferrarese, Compagnucci, Arcesilai, Lucca, Evangelisti, Sanso (66’ Goggiani), Mazzeo (84’ Macaluso), Cavallaro, Soltana

A disposizione: Cisse, Stefanelli, Giannasi, Musiani, De Brasi, Veronesi, Carulli

Allenatore: Michele Marrese

Arbitro: Luca Raffa di Modena

Note: ammoniti Faggioli (M), Ferrarese e Lucca (AC)


Stefano Zanerini – Qui Bologna Tv

Inizio pagina